Mosaico indiretto

Pubblicato il 27 Marzo 2007 da Margherita Briganti.
Categorie: Arte, pittura, decorazione.


Questo metodo è particolarmente idoneo per mosaici pavimentali e consiste nel disporre le tessere capovolte sul disegno di carta o tela ed incollate con una colla idrosolubile. A lavoro ultimato si presenterà una superficie completamente liscia.
SU TAVOLETTA
Su una base di multistrato si fissa il ?cartone?, si copre con una plastica trasparente ben tirata e fissata con puntine da disegno, poi con tela sottile tipo garza si fa la stessa cosa. A questo punto si contorna il disegno con bacchette di legno fissate con chiodi e si inizia ad incollare le tessere capovolte con colla di pesce preparata a bagnomaria (1 parte di colla e 3 di acqua).
Una volta terminato il lavoro si copre con una malta piuttosto liquida così composta:
° 3 parti di SABBIA DI FIUME setacciata
° 5 parti di CEMENTO bianco o grigio o colorato
° ACQUA
Si taglia una rete in misura appena più piccola del mosaico e si appoggia sulla prima malta poi si copre il tutto con la malta finale:
° 3 parti di SABBIA DI FIUME grossa
° 5 parti di CEMENTO
° ACQUA
Dopo 4/5 giorni si smonta il tutto e con una spugna bagnata con acqua calda si toglie la garza, poi si pulisce il mosaico.



  www
Commento del 21 Luglio 2013.

bookmarked!!, I really like your web site!